google.com, pub-1999092570466148, DIRECT, f08c47fec0942fa0 Agnese Lenni Agnychan: BIOGRAFIA

BIOGRAFIA

Agnese Lenni - Agnychan è nata il 27 aprile 2004 a Montepulciano, dove vive. Attualmente frequenta i Licei Poliziani. Partecipa costantemente agli scambi internazionali giovanili Lions e frequenta il Lions Quest. Tra le sue competenze la scrittura, l’illustrazione, il fumetto e i ritratti.

Durante le scuole primarie studia clarinetto e pianoforte presso l’Istituto di Musica di Montepulciano, oltre a seguire un corso di disegno dell’insegnante d’arte Emanuela Limoni. Incontra l’illustratore Lino Gorlero, della Disney, che la farà innamorare del fumetto ritraendola abbracciata a topolino. Al termine della scuola primaria ritrae Iris Origo, alla quale è intestata la scuola. Alle primarie secondarie partecipa ad un corso di fumetto e grafica presso la Lucca Manga School, vince il concorso Snoopy Coop in favore della scuola e inizia un corso di disegno presso l’atelier dell’artista ed insegnante d’arte Martina Buracchi. Nel 2016 esegue due ritratti per i governatori della Toscana del Lions Club International e del Rotary Club International. Partecipa, nel ruolo di Giovanna, nello spettacolo teatrale Magazzino 18 di Simone Cristicchi. Nel 2017 disegna una cartolina con annullo filatelico delle Poste Italiane per il centenario della nascita del Lions Club International, oltre ad una cartolina con annullo filatelico delle Poste Italiane per il centenario della prima guerra mondiale del Comune di Montepulciano. Nello stesso anno disegna il logo per le scuole di Montepulciano per i festeggiamenti dei 500 anni del Tempio di San Biagio a Montepulciano e ritrae Sant’Agnese Segni giovane per il Santuario di Sant’Agnese da Montepulciano nella celebrazione dei 750 anni dalla morte della Santa. In primavera vince il primo premio al concorso sulla francofonia indetto dalla sezione cultura dell’Ambasciata di Francia con sede a Firenze, con una tavola di fumetto originale in lingua francese. Nel 2018 vince il concorso fotografico indetto dalla Biblioteca di Montepulciano in occasione della manifestazione Calici di stelle dal tema “Cosa tiene accese le stelle”. In estate vince il concorso Saluti da Utopia, disegnando una cartolina a Massimiliano Frezzato in occasione della mostra FrezzArt a Montepulciano. Nel 2019 realizza un ritratto della madre di Papa Francesco, consegnato in occasione dell’udienza papale Lions del 2 gennaio 2019 durante il Campo Invernale Lions Giovani. Nello stesso anno partecipa alla realizzazione di un murale all’interno del Liceo Linguistico, con diploma di alternanza scuola lavoro del Cantiere Internazionale d’Arte. E' tra i finalisti della XIX edizione del concorso per illustratori "Un Prato di fiabe". Nel 2020 una sua opera viene selezionata per la mostra collettiva Ink Astri - La magia ritorna sempre, organizzata dall'Associazione Culturale Pepita Ramone di Genova. Il suo disegno "Golden future" viene inserito nella pubblicazione "U
n canto sul balcone" edito da Gemma Edizioni ispirato ad un contest sul periodo del Covid-19.